Archivi categoria: Uncategorized

DISCALCULIA riflessioni sulla personalizzazione delle strategie

Tra la via Emilia e il Savena

conferenza

Venerdì 29 novembre ho partecipato alla conferenza organizzata dall’associazione “DIStranoi APS” sulle tematiche della discalculia e possibili approcci innovativi alla matematica.

Sono andata con curiosità e devo dire che è stata “F A N T A S T I C A”!

Il Prof. Davide Marsale (insegnante di matematica nella scuola secondaria di primo grado e formatore CNIS), relatore alla conferenza, ha subito saputo catturare l’attenzione dei presenti e suscitare in tutti forti emozioni.

Con l’ausilio di “giochi matematici” ci ha fatto capire come sia possibile anche per gli alunni con difficoltà o disturbi dell’apprendimento imparare la matematica ed appassionarsi a questa materia.

Spero si possa ripetere l’esperienza e portare a questa consapevolezza un sempre maggior numero di insegnanti e genitori, organizzando altri incontri sul territorio (magari proprio nel comune di San Lazzaro di Savena) .

E ringrazio a nome di tutta l’associazione “DIStranoi APS” il Prof. Davide Marsale per aver…

View original post 12 altre parole

E’ nata l’associazione “DIStranoi APS”!!!

Tra la via Emilia e il Savena

L’Associazione “Distranoi Aps” è nata dall’idea di alcune mamme di bambini con DSA per fornire assistenza e consulenza ai bambini ed alle famiglie, anche a chi non ha la disponibilità economica sufficiente per garantire ai bambini il supporto di tutor, logopedisti, psicologi o aiuto compiti.

L’Associazione prevede inoltre momenti di ascolto e confronto attraverso uno “sportello informativo” gratuito presso il centro “Katia Bertasi” in via Fioravanti 22 a Bologna e promuove conferenze e consulenze con professionisti preparati che tratteranno le varie problematiche che i bambini con DSA e le loro famiglie possono trovarsi ad affrontare a scuola.

blog3E’ previsto per venerdì 29 Novembre alle ore 17,15 l’incontro gratuito “DISCALCULIA riflessioni sulla personalizzazione delle strategie” presso il centro “Katia Bertasi”.

In tale occasione il Prof. Davide Marsale docente di scuola secondaria e formatore CNIS ci accompagnerà in un avvicinamento inedito alla discalculia, sottolineando l’importanza delle emozioni come veicolo di apprendimento ed…

View original post 643 altre parole

DONNE E LAVORO NEL 2019 : QUALI DIRITTI?

59886393_2282734645322815_7356621852346679296_nLa tematica del lavoro declinato al femminile resta un grande “dilemma” italiano.

Nel nostro paese purtroppo persistono ancora discriminazioni di genere sia sulle scelte occupazionali (anche relative agli orari di lavoro) sia a livello retributivo.

Il ruolo familiare (domestico e di cura) e lavorativo femminile è ancora troppo poco supportato da un piano statale di welfare.

Quali politiche si potrebbero attivare?

Ne abbiamo parlato con la Professoressa Tindara Addabbo del dipartimento di Economia Marco Biagi – CRID (Centro di Ricercerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità) dell’ Università di Modena e Reggio Emilia.

  • Sostegno (anche in rete con altri attori nel territorio) dell’infrastruttura sociale
  • Target politiche del lavoro e sociali esteso ai lavoratori (spesso lavoratrici) scoraggiate
  • Politiche volte a migliorare la transizione scuola lavoro
  • Interventi educativi e culturali su discriminazioni e stereotipi

Nel corso del convegno è emersa un’ulteriore problematica legata al genere: la valutazione della carriera delle persone di talento.

Perché le donne con particolari talenti tendono a rinunciare a ruoli di successo per ricoprire ruoli tipicamente femminili e di cura?

Cosa si può fare in merito per arginare tale fenomeno negativo?

Di questo e delle possibili soluzioni ne ha parlato il Dott. Davide Natali formatore specializzato in Gifted and Talented Education, responsabile presso ITalent Education e consulente per il LabTalento – Università di Pavia.

60164062_2282734338656179_1087565438235181056_n

La conferenza che si è tenuta lo scorso due maggio presso il Centro Sociale “Fiorenzo Malpensa” nel comune di San Lazzaro di Savena (BO) è stata l’occasione per iniziare un dibattito con i cittadini per dare loro ascolto e voce.

La partecipazione e l’attenzione di uomini e soprattutto donne lavoratrici interessati alla tematica è stata alta e come Associazione “VALORE LAVORO” co-promotrice dell’evento auspichiamo di poter proseguire il cammino intrapreso a favore dei diritti delle donne lavoratrici e di poter presto organizzare altri incontri sulla delicata tematica.

59627613_2282734615322818_8896134892274843648_n          59760105_2282734378656175_832159542916677632_n

Tra la via Emilia e il Savena

59886393_2282734645322815_7356621852346679296_n

La tematica del lavoro declinato al femminile resta un grande “dilemma” italiano.

Nel nostro paese purtroppo persistono ancora discriminazioni di genere sia sulle scelte occupazionali (anche relative agli orari di lavoro) sia a livello retributivo.

Il ruolo familiare (domestico e di cura) e lavorativo femminile è ancora troppo poco supportato da un piano statale di welfare.

Quali politiche si potrebbero attivare?

Ne abbiamo parlato con la Professoressa Tindara Addabbo del dipartimento di Economia Marco Biagi – CRID (Centro di Ricercerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità) dell’ Università di Modena e Reggio Emilia.

  • Sostegno (anche in rete con altri attori nel territorio) dell’infrastruttura sociale
  • Target politiche del lavoro e sociali esteso ai lavoratori (spesso lavoratrici) scoraggiate
  • Politiche volte a migliorare la transizione scuola lavoro
  • Interventi educativi e culturali su discriminazioni e stereotipi

Nel corso del convegno è emersa un’ulteriore problematica legata al genere: la valutazione della carriera delle persone di talento.

View original post 152 altre parole

Incontro sulle disuguaglianze di genere nel lavoro, nella retribuzione e nello sviluppo dei talenti

LAVORO: LE OPPORTUNITA’ SONO PARI?

Giovedì 2 maggio ore 20.00

Centro Sociale Malpensa – via Jussi 33 San Lazzaro di Savena (BO)

Introduce la serata Michele Cavallaro – Segretario PD San Lazzaro

NE PARLIAMO CON:

Tindara Addabbo –  Prof.ssa CRID (Centro Ricerca Interdipartimentale Discriminazioni e vulnerabilità, UniMoRE)

“Dalla teoria economica della discriminazione ai differenziali salariali”

 

Davide Natali – Formatore e consulente per il LabTalento – Unipv

“Problematiche di genere e valutazione della carriera delle persone di talento”

 

INTERVERRANNO:

Isabella Conti – Candidata Sindaco di San Lazzaro di Savena

Marina Malpensa – Candidata a Consigliera comunale

“San Lazzaro e le sfide del futuro”

 

SEGUIRANNO TESTIMONIANZE DIRETTE DA PARTE DELLA CITTADINANZA E DIBATTITO

SARA’ OFFERTO UN PICCOLO BUFFET DI APERICENA A PARTIRE DALLE ORE 19.30